Home arrow Notizie arrow Dal coordinamento dei comitati arrow Il "GREEN" declinato correttamente
Annunci

 

Il sito ha qualche problema, ci scusiamo per i disagi causati ai lettori, speriamo di risolvere presto!

GRAZIE PER LA PAZIENZA!

 

Benvenuti !
Sul nostro sito Internet

 

Il Coordinamento dei Comitati della Piana dedica questo sito a beneficio di tutti i cittadini interessati.

Email: 
Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
 
Questo sito è lo strumento di comunicazione del Coordinamento dei Comitati della Piana FI PO PT.
Talvolta ospita altri soggetti con comunicazioni condivise.
Esso non rappresenta una testata giornalistica, in quanto non viene aggiornato con cadenza periodica, né è da considerarsi un mezzo d'informazione o un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.
Il materiale inserito in questo sito proviene da Internet oppure da atti diffusi da altri mezzi di comunicazione oppure prodotti dalle varie realtà componenti il Coordinamento e destinati a essere divulgati, quindi di dominio pubblico e utilizzati senza alcun fine di lucro.
Qualora inconsapevolmente il materiale pubblicato vìoli i diritti d'autore, vogliate comunicarlo per una pronta rimozione. I commenti ai post non sono moderati, le/gli autori/trici devono essere registrati per inserire commenti quindi sono rintracciabili anche sotto nikname; si invita alla moderazione e al rispetto.
 
Menu principale
Home
FAQ
Notizie
Documenti
Le alternative
Cerca
Forum
Galleria foto
Contattaci
Web link
Archivio
Articoli correlati
Dal 9 Agosto 2006
Visitatori: 228698144
Calendario Eventi
Settembre 2021
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
30311 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 1 2 3
Ultimi Eventi
No Latest Events
Galleria fotografica
Archivio
Newsletter

Ricevi via email le nostre notizie

Image


Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter settimanale







Il "GREEN" declinato correttamente PDF Stampa E-mail
Scritto da Redazione   
domenica 30 maggio 2021

https://www.ilfattoquotidiano.it/2021/05/22/dalla-germania-verde-grande-attenzione-e-interesse-per-la-strategia-rifiuti-zero/6205423/?fbclid=IwAR2wKxBKL2miAf6CDGkByc0QneR7dPUzoCxzKVfihI5J

GmridKnNTuILVLs

Dal Blog di  Rossano Ercolini

Ambiente & Veleni - 22 Maggio 2021

Dalla Germania ‘verde’ grande attenzione e interesse per la strategia Rifiuti Zero

Svolta ecologista? Provo a vedere cosa succederà nel nostro Paese dalla Germania, poiché sono stato messo sotto pressione direttamente da almeno tre ravvicinati eventi. Infatti, nel giro di una decina di giorni, uno dopo l’altro (casualmente?), sono stato coinvolto in tre interessanti “episodi” che testimoniano l’interesse che il mondo tedesco prova per la strategia Rifiuti Zero e per la mia personale storia che si intreccia alla narrazione del mio Comune di Capannori, primo comune europeo ad abbracciare con successo l’obiettivo di Rifiuti Zero.

 

Rossano Ercolini

Presidente di Zero Waste Italy e Zero Waste Europe

https://www.ilfattoquotidiano.it/2021/05/22/dalla-germania-verde-grande-attenzione-e-interesse-per-la-strategia-rifiuti-zero/6205423/?fbclid=IwAR2wKxBKL2miAf6CDGkByc0QneR7dPUzoCxzKVfihI5J

GmridKnNTuILVLs

Ambiente & Veleni - 22 Maggio 2021

Dalla Germania ‘verde’ grande attenzione e interesse per la strategia Rifiuti Zero

Svolta ecologista? Provo a vedere cosa succederà nel nostro Paese dalla Germania, poiché sono stato messo sotto pressione direttamente da almeno tre ravvicinati eventi. Infatti, nel giro di una decina di giorni, uno dopo l’altro (casualmente?), sono stato coinvolto in tre interessanti “episodi” che testimoniano l’interesse che il mondo tedesco prova per la strategia Rifiuti Zero e per la mia personale storia che si intreccia alla narrazione del mio Comune di Capannori, primo comune europeo ad abbracciare con successo l’obiettivo di Rifiuti Zero.

Per primo mi è stato richiesto di partecipare come relatore all’annuale conferenza politica sull’Europa da parte della Fondazione Heinrich-Böll-Stiftung, dedicata al “Green Deal Locally”, dove mi è stato chiesto di spiegare come sia stato possibile il successo di Rifiuti Zero non solo a Capannori ma in molti comuni italiani (al momento le municipalità Rz che hanno seguito l’esempio di Capannori sono 320, rappresentando oltre 7 milioni di italiani); pochi giorni dopo il Goethe Institut mi intervista – insieme a Marie Delaperrière di Kiel, prima città tedesca a seguire la via Rz – per confrontare le diverse realtà che seguono dall’Italia e dalla Germania lo stesso obiettivo.

 

dal blog di Rossano Ercolini

Il governo premia i soliti noti, allo spreco e all’inciviltà rispondiamo noi di Rifiuti zero

Infine, nell’ultimo numero della rivista tedesca Stern, con un milione di lettori, è uscito un lungo servizio correlato di numerose foto sulla storia di Capannori, dei suoi centri di riparazione e riuso e del sottoscritto. Potrebbe essere un caso questo “allineamento di eventi”? Certo che sì, ma esso esprime intanto la grande attenzione dei media e delle istituzioni tedesche alla strategia Rifiuti Zero, mentre nel nostro Paese assistiamo a media “beghini” più interessati alle liti da pollaio sulla durata del coprifuoco che a indagare su possibili nuovi trend che in Italia guideranno la ricostruzione!

E poi, forse, non voglio essere assertivo, ma ipotizzarlo è d’obbligo, in Germania ci si prepara alla vittoria dei Verdi che tutti i sondaggi .... danno come primo partito. Se questo dovesse avvenire sarebbe davvero l’inizio della Rivoluzione Ecologica anche dal punto di vista politico, con uno shock sugli altri governi continentali senza precedenti.

 

Commenti (0) >> feed
Scrivi commento

Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.


busy
 
Pros. >
Questo sito è lo strumento di comunicazione del Coordinamento dei Comitati della Piana FI PO PT. Talvolta ospita altri soggetti con comunicazioni condivise.Esso non rappresenta una testata giornalistica, in quanto non viene aggiornato con cadenza periodica, né è da considerarsi un mezzo d'informazione o un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001. Il materiale inserito in questo sito proviene da Internet oppure da atti diffusi da altri mezzi di comunicazione oppure prodotti dalle varie realtà componenti il Coordinamento e destinati a essere divulgati, quindi di dominio pubblico e utilizzati senza alcun fine di lucro. Qualora inconsapevolmente il materiale pubblicato vìoli i diritti d´autore, vogliate comunicarlo per una pronta rimozione. I commenti ai post non sono moderati, le/gli autori/trici devono essere registrati per inserire commenti quindi sono rintracciabili anche sotto nikname; si invita alla moderazione e al rispetto.

© 2021 NoInceneritori.org
Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.