Home arrow Notizie arrow No inceneritori arrow Giornata mondiale per l'ambiente: La goccia scava la roccia...
Annunci

 

Il sito ha qualche problema, ci scusiamo per i disagi causati ai lettori, speriamo di risolvere presto!

GRAZIE PER LA PAZIENZA!

 

Benvenuti !
Sul nostro sito Internet

 

Il Coordinamento dei Comitati della Piana dedica questo sito a beneficio di tutti i cittadini interessati.

Email: 
Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
 
Questo sito è lo strumento di comunicazione del Coordinamento dei Comitati della Piana FI PO PT.
Talvolta ospita altri soggetti con comunicazioni condivise.
Esso non rappresenta una testata giornalistica, in quanto non viene aggiornato con cadenza periodica, né è da considerarsi un mezzo d'informazione o un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.
Il materiale inserito in questo sito proviene da Internet oppure da atti diffusi da altri mezzi di comunicazione oppure prodotti dalle varie realtà componenti il Coordinamento e destinati a essere divulgati, quindi di dominio pubblico e utilizzati senza alcun fine di lucro.
Qualora inconsapevolmente il materiale pubblicato vìoli i diritti d'autore, vogliate comunicarlo per una pronta rimozione. I commenti ai post non sono moderati, le/gli autori/trici devono essere registrati per inserire commenti quindi sono rintracciabili anche sotto nikname; si invita alla moderazione e al rispetto.
 
Menu principale
Home
FAQ
Notizie
Documenti
Le alternative
Cerca
Forum
Galleria foto
Contattaci
Web link
Archivio
Articoli correlati
Dal 9 Agosto 2006
Visitatori: 169966283
Calendario Eventi
Luglio 2020
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
29301 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31 1 2
Ultimi Eventi
'04/07/20'
Costituente delle Piana
Galleria fotografica
Archivio
Newsletter

Ricevi via email le nostre notizie

Image


Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter settimanale







Giornata mondiale per l'ambiente: La goccia scava la roccia... PDF Stampa E-mail
Scritto da Redazione   
domenica 07 giugno 2020
Nella giornata mondiale per l'ambiente la stampa rende noto questo protocollo che sancisce quanto il sottoscritto a nome dei Comitati della piana Firenze, Prato, Pistoia aveva proposto già dal gennaio 2006 allora Presidente Martini, in un faccia a faccia. Riconvertire l'inceneritore in una fabbrica dei materiali MRBT (una sorta di impianto meccanico biologico aggiornato e finalizzato a sottrarre materiali dalla discarica dai rifiuti residui).annotazione_2020-06-07_122945

Rossano Ercolini

5 giugn·

DAL 2006 ABBIAMO FATTO QUESTA PROPOSTA:

MEGLIO TARDI CHE MAI MA INTANTO CHI HA FATTO DA TAPPO ALLE SOLUZIONI CONCRETE E' ANCORA IN SELLA E RISCUOTE UN COSPICUO STIPENDIO!

E' L'ITALIA CHE NON VA!

Nella giornata mondiale per l'ambiente la stampa rende noto questo protocollo che sancisce quanto il sottoscritto a nome dei Comitati della piana Firenze, Prato, Pistoia aveva proposto già dal gennaio 2006 allora Presidente Martini, in un faccia a faccia. Riconvertire l'inceneritore in una fabbrica dei materiali MRBT (una sorta di impianto meccanico biologico aggiornato e finalizzato a sottrarre materiali dalla discarica dai rifiuti residui). Come da noi previsto già allora l'inceneritore di Case Passerini non si sarebbe fatto e al suo posto noi proponevamo numeri e costi alla mano, l'alternativa a freddo. Sono passati 14 anni MA IL TEMPO E' GALANTUOMO. Come ho avuto modo di dire durante una manifestazione di fronte alla Regione Toscana del 2012 (vedi su youtube) LORO AVREBBERO PERSO E NOI AVREMO VINTO.

Peccato però perder tempo.

Questi 14 anni trascorsi in un braccio di ferro contro i cittadini SERVANO A FAR CAPIRE COME autodichiarati top manager si siano rivelati dei TAP MANAGER purtroppo pagati con i soldi dei cittadini provenienti dalla bolletta rifiuti. Si capisce perchè i contraenti questo protocollo LO ABBIANO TENUTO SOTTO SILENZIO proprio perchè esso SUGGELLA LA LORO STORICA SCONFITTA e la vittoria su tutti i fronti dei tanto vituperati comitati di cittadini e di RIFIUTI ZERO!

Zero Waste Italy

CHIEDE DI FAR PARTE DELLA TASK FORCE che lavorerà ad impostare la riconversione che già era stata delineata per filo e per segno nella proposta di cui sopra. Tanto più proprio 2 giorni dopo che

Zero Waste Europe

di cui mi onoro di essere presidente ha "licenziato" un report sotto la supervisione scientifica di

Enzo Favoino

e con l'attiva collaborazione del sottoscritto, che aggiorna ed attualizza una "bridging strategy" nel trattamento del RUR (Rifiuto Urbano Residuo) alternativa all'incenerimento. alternativa meno costosa del 70% e complementare alla applicazione delle buone pratiche Rifiuti Zero.

MAI VITTORIA FU COSI' DOLCE! Grazie ai comitati della piana, grazie alle

MAMME NO INCENERITORE

 

MA ANCHE GRAZIE ALLA GRANDE FORZA PROGETTUALE DI ZERO WASTE!

Commenti (0) >> feed
Scrivi commento

Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.


busy
 
< Prec.   Pros. >
Questo sito è lo strumento di comunicazione del Coordinamento dei Comitati della Piana FI PO PT. Talvolta ospita altri soggetti con comunicazioni condivise.Esso non rappresenta una testata giornalistica, in quanto non viene aggiornato con cadenza periodica, né è da considerarsi un mezzo d'informazione o un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001. Il materiale inserito in questo sito proviene da Internet oppure da atti diffusi da altri mezzi di comunicazione oppure prodotti dalle varie realtà componenti il Coordinamento e destinati a essere divulgati, quindi di dominio pubblico e utilizzati senza alcun fine di lucro. Qualora inconsapevolmente il materiale pubblicato vìoli i diritti d´autore, vogliate comunicarlo per una pronta rimozione. I commenti ai post non sono moderati, le/gli autori/trici devono essere registrati per inserire commenti quindi sono rintracciabili anche sotto nikname; si invita alla moderazione e al rispetto.

© 2020 NoInceneritori.org
Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.