Home arrow Notizie arrow No inceneritori arrow Il Tar del Lazio: 2 ordinanze cosecutive sull'incenerimento...
Annunci

 

Il sito ha qualche problema, ci scusiamo per i disagi causati ai lettori, speriamo di risolvere presto!

GRAZIE PER LA PAZIENZA!

 

Benvenuti !
Sul nostro sito Internet

 

Il Coordinamento dei Comitati della Piana dedica questo sito a beneficio di tutti i cittadini interessati.

Email: 
Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
 
Questo sito è lo strumento di comunicazione del Coordinamento dei Comitati della Piana FI PO PT.
Talvolta ospita altri soggetti con comunicazioni condivise.
Esso non rappresenta una testata giornalistica, in quanto non viene aggiornato con cadenza periodica, né è da considerarsi un mezzo d'informazione o un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.
Il materiale inserito in questo sito proviene da Internet oppure da atti diffusi da altri mezzi di comunicazione oppure prodotti dalle varie realtà componenti il Coordinamento e destinati a essere divulgati, quindi di dominio pubblico e utilizzati senza alcun fine di lucro.
Qualora inconsapevolmente il materiale pubblicato vìoli i diritti d'autore, vogliate comunicarlo per una pronta rimozione. I commenti ai post non sono moderati, le/gli autori/trici devono essere registrati per inserire commenti quindi sono rintracciabili anche sotto nikname; si invita alla moderazione e al rispetto.
 
Menu principale
Home
FAQ
Notizie
Documenti
Le alternative
Cerca
Forum
Galleria foto
Contattaci
Web link
Archivio
Articoli correlati
Dal 9 Agosto 2006
Visitatori: 98869046
Calendario Eventi
Agosto 2018
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
30311 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31 1 2
Ultimi Eventi
No Latest Events
Galleria fotografica
Archivio
Newsletter

Ricevi via email le nostre notizie

Image


Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter settimanale







Il Tar del Lazio: 2 ordinanze cosecutive sull'incenerimento... PDF Stampa E-mail
Scritto da Redazione   
venerdý 11 maggio 2018

https://www.piananotizie.it/inceneritore-il-tar-del-lazio-accoglie-il-ricorso-delle-mamme-no-inceneritore/

Inceneritore, il Tar del Lazio accoglie il ricorso delle Mamme no inceneritore


https://www.piananotizie.it/inceneritore-il-tar-del-lazio-accoglie-il-ricorso-delle-mamme-no-inceneritore/

Inceneritore, il Tar del Lazio accoglie il ricorso delle Mamme no inceneritore

Pubblicato il 11.05.2018 alle 11:37

SESTO FIORENTINO – A seguito di un ricorso presentato anche dalle Mamme no inceneritore, il Tar regionale del Lazio, ancora una volta, ha bocciato la politica del Governo in materia di rifiuti e inceneritori. La nuova sentenza è stata depositata dal Tar del Lazio tre giorni fa, l’8 maggio, e “con questa ordinanza – si legge in una nota – viene sospeso, per la seconda volta in pochi giorni, il giudizio contro il DPCM attuativo dell’articolo 35 (il cosiddetto Sblocca Italia) e si rimanda alla Corte di Giustizia Europea la decisione in merito. Il Tribunale del Lazio infatti rileva parecchi dubbi di compatibilità con le direttive europee, anche sotto il profilo del mancato rispetto dei principi di tutela ambientale e per questo accetta il nostro ricorso e rimanda la decisione finale alla Corte di Giustizia Europea. Con questa nuova ordinanza, il Tar regionale del Lazio rende di fatto inapplicabile l’articolo 35 dello Sblocca Italia con cui il Governo pensava di imporre la costruzione di 8 nuovi inceneritori in Italia (tra cui quello di Firenze)”.

Il testo di questa nuova ordinanza lo trovate qui: https://www.giustizia-amministrativa.it/cdsintra/cdsintra/AmministrazionePortale/DocumentViewer/index.html?ddocname=G2C6BJR2DKSFG37DCXDVHIL4CQ&q=

  La prima ordinanza del TAR del Lazio emessa il 24 aprile scorso:

Mamme No Inceneritore

26 aprile alle ore 13:52 ·

(…) Oggi abbiamo OTTIME NOTIZIE. Grazie a una ordinanza del Tar del Lazio, emessa il 24 Aprile 2018, viene infatti messa in serissima discussione la politica di gestione dei rifiuti figlia dello Sblocca Italia che puntava tutto sugli inceneritori.

Rinviato al giudizio della corte di giustizia UE il dpcm di Renzi/Galletti su art 35 Sblocca Italia,

Il Tar Lazio sospende il giudizio in merito al ricorso presentato da associazione VAS e altre sigle ambientaliste contro la presidenza del consiglio dei ministri e chiama la corte di giustizia dell'unione europea a rispondere in merito a presunte incompatibilità tra il dpcm su art.35 dello sblocca italia e la normativa comunitaria. Il computo del fabbisogno nazionale residuo di incenerimento, il potenziamento degli impianti di incenerimento in essere e la localizzazione regionale dei nuovi impianti di incenerimento e la loro definizione come infrastrutture e insediamenti di preminente interesse nazionale sono tutti aspetti del dpcm che possono porsi in violazione della normativa comunitaria perché:

1. Analogo riconoscimento non è stato esteso dal dpcm agli altri impianti volti al trattamento dei rifiuti ai fini di riciclo e riuso, nonostante la loro preminenza nella gerarchia rifiuti richiamata nella direttiva 2008/98/CE

2. Sono valutazioni che hanno un impatto sull'ambiente e che vengono sottratte all'esame degli organi regionali e locali. Sorge quindi il dubbio di conformità alla direttiva 2001/42/CE sul fatto che non potranno essere ridiscusse nei relativi piani attuativi regionali né rivalutate nelle eventuali procedure di Valutazione Ambientale Strategica regionale.

Insomma, OTTIME NOTIZIE. A questo punto ci aspettiamo analogo atto o sospensione del giudizio fino a pronunciamento della corte UE anche sul ricorso presentato da Forum ambientalista e sostenuto da Mamme No Inceneritore che impugnava anche altri aspetti del decreto. Ci pare proprio che stia cambiando molto la sensibilità sul tema gestione rifiuti, e questo soprattutto grazie al duro ed incessante lavoro dei comitati di lotta radicati sul territorio. Finalmente ciò che diventa di interesse strategico comunitario e nazionale sono le politiche di riduzione, riciclo e riuso. CIAONE a inceneritori e discariche!!!

Per approfondimenti su ordinanza del Tar Lazio https://www.giustizia-amministrativa.it/…/Docum…/index.html…

 

 

Commenti (0) >> feed
Scrivi commento

Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.


busy
Ultimo aggiornamento ( domenica 13 maggio 2018 )
 
< Prec.   Pros. >
Questo sito è lo strumento di comunicazione del Coordinamento dei Comitati della Piana FI PO PT. Talvolta ospita altri soggetti con comunicazioni condivise.Esso non rappresenta una testata giornalistica, in quanto non viene aggiornato con cadenza periodica, né è da considerarsi un mezzo d'informazione o un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001. Il materiale inserito in questo sito proviene da Internet oppure da atti diffusi da altri mezzi di comunicazione oppure prodotti dalle varie realtà componenti il Coordinamento e destinati a essere divulgati, quindi di dominio pubblico e utilizzati senza alcun fine di lucro. Qualora inconsapevolmente il materiale pubblicato vìoli i diritti d´autore, vogliate comunicarlo per una pronta rimozione. I commenti ai post non sono moderati, le/gli autori/trici devono essere registrati per inserire commenti quindi sono rintracciabili anche sotto nikname; si invita alla moderazione e al rispetto.

© 2018 NoInceneritori.org
Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.