Annunci

 https://www.lagazzettadilucca.it/cultura/ercolini-ospite-del-pianeta-terra-festival

Ercolini ospite del "Pianeta Terra Festival"

 

 

Sabato 8 ottobre alle ore 19 presso la sala sala convegni di Confindustria toscana nord sita a Lucca in piazza Bernardini, 41 Rossano Ercolini, goldman environmental prize 2013, sarà ospite del Pianeta Terra festival, che vede studiosi nazionali e internazionali confrontarsi per costruire una visione nuova per il futuro del nostro Pianeta.

All’evento, dal titolo “Dall’ego-logia all’eco-logia: quando i cittadini possono fare la differenza”, sarà presente con Ercolini anche Samir de Chadarevian, advisor, storyteller ed editorialista.

Entrambi dialogheranno con Irene Ivoi sull’importanza di ripensare ad un modello economico, antropologico e culturale del tutto ego-logico e inadeguato a risolvere le grandi sfide dei nostri tempi.

Dall’ego-logia all’eco-logia, un gioco di parole che fa appello ad una sfida:  il passaggio dal “modello lineare” (estrazione, produzione, consumo, smaltimento) centrato sullo sfruttamento sconsiderato della natura al “modello circolare” basato sul rispetto dei tempi e dei modi della rigenerazione ambientale.

L’ingresso all’incontro è gratuito fino ad esaurimento posti.

 

 

Il sito ha qualche problema, ci scusiamo per i disagi causati ai lettori, speriamo di risolvere presto!

 

Nel frattempo potrete essere agevolati se lo visitate con il Browser Mozilla Firefox

  GRAZIE PER LA PAZIENZA!
 

Benvenuti !
Sul nostro sito Internet

 

Il Coordinamento dei Comitati della Piana dedica questo sito a beneficio di tutti i cittadini interessati.

 
 
Questo sito è lo strumento di comunicazione del Coordinamento dei Comitati della Piana FI PO PT.
Talvolta ospita altri soggetti con comunicazioni condivise.
Esso non rappresenta una testata giornalistica, in quanto non viene aggiornato con cadenza periodica, né è da considerarsi un mezzo d'informazione o un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.
Il materiale inserito in questo sito proviene da Internet oppure da atti diffusi da altri mezzi di comunicazione oppure prodotti dalle varie realtà componenti il Coordinamento e destinati a essere divulgati, quindi di dominio pubblico e utilizzati senza alcun fine di lucro.
Qualora inconsapevolmente il materiale pubblicato vìoli i diritti d'autore, vogliate comunicarlo per una pronta rimozione. I commenti ai post non sono moderati, le/gli autori/trici devono essere registrati per inserire commenti quindi sono rintracciabili anche sotto nikname; si invita alla moderazione e al rispetto.
 
Menu principale
Home
FAQ
Fare sul serio....
Documenti
Le alternative
Cerca
Forum
Galleria foto
Contattaci
Web link
Archivio
Dal 9 Agosto 2006
Visitatori: 295543483
Calendario Eventi
Novembre 2022
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
311 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 1 2 3 4
Ultimi Eventi
No Latest Events
Galleria fotografica
Archivio
Newsletter

Ricevi via email le nostre notizie

Image


Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter settimanale






Capannori non solo rifiuti zero PDF Stampa E-mail
Scritto da Gianluigi Salvador   
martedý 27 febbraio 2007
(di g.l.salvador )
Capannori non fa solo la differenziata con obiettivo Rifiuti Zero (vedi sotto) ma fa anche la differenza in altri campi!
Ricordo che già alcuni anni fa il Comune di Capannori intraprese il percorso della gestione per processi,
(norma ISO 9001:2000 sistema di gestione per la qualità), in collaborazione con l'Università di  Pisa, (vedi sotto) per perseguire il "miglioramento continuo" e la "soddisfazione dei cittadini".
Ecco perchè ha potuto lanciare la strategia Rifiuti Zero, perchè era un comune preparato a gestire i processi di servizio e produttivi nell'ottica del miglioramento continuo. Nel caso dei rifiuti ha prima implementato un ottimo Porta a Porta spinto (vedi allegato) e poi passerà ad analizzare, ridurre ed azzerare lo smaltimento delle poche frazioni residue rimanenti (frazione secca domiciliare, ingombranti, spazzatura stradale, sovvalli, cimiteriali). E questo dovrebbe valere sia per i rifiuti urbani e assimilati che per i rifiuti speciali ed agricoli.
E' il metodo proposto anche nello schema che allego più sotto, posto in appendice alla position nazionale Rifiuti Zero del WWF, schema che suggerisce come piattaforme informatiche il Sistema Informativo Territoriale (SIT) per la raccolta dei dati ed il Sistema Qualità Rifiuti (SQR) per il controllo dei processi di raccolta e smaltimento.
Ultimo aggiornamento ( lunedý 31 marzo 2008 )
 
I protocolli a costo della salute di migliaia di cittadini... PDF Stampa E-mail
Scritto da msirca   
giovedý 01 febbraio 2007

Il 31 di gennaio 2007, la Regione toscana, la Provincia Fi, e i sindaci hanno per l'ennesima volta preso a pedate il buonsenso, la dignità delle persone, la politica "del buon padre di famiglia"....

Ultimo aggiornamento ( lunedý 31 marzo 2008 )
 
Questo sito è lo strumento di comunicazione del Coordinamento dei Comitati della Piana FI PO PT. Talvolta ospita altri soggetti con comunicazioni condivise.Esso non rappresenta una testata giornalistica, in quanto non viene aggiornato con cadenza periodica, né è da considerarsi un mezzo d'informazione o un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001. Il materiale inserito in questo sito proviene da Internet oppure da atti diffusi da altri mezzi di comunicazione oppure prodotti dalle varie realtà componenti il Coordinamento e destinati a essere divulgati, quindi di dominio pubblico e utilizzati senza alcun fine di lucro. Qualora inconsapevolmente il materiale pubblicato vìoli i diritti d´autore, vogliate comunicarlo per una pronta rimozione. I commenti ai post non sono moderati, le/gli autori/trici devono essere registrati per inserire commenti quindi sono rintracciabili anche sotto nikname; si invita alla moderazione e al rispetto.

© 2022 NoInceneritori.org
Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.