Home
Annunci

 

Il sito ha qualche problema, ci scusiamo per i disagi causati ai lettori, speriamo di risolvere presto!

GRAZIE PER LA PAZIENZA!

 

Benvenuti !
Sul nostro sito Internet

 

Il Coordinamento dei Comitati della Piana dedica questo sito a beneficio di tutti i cittadini interessati e ricorda che si riunisce tutti i martedì alle 21.30 in via di Brozzi 334 Firenze.

Email: 
Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
 
Questo sito è lo strumento di comunicazione del Coordinamento dei Comitati della Piana FI PO PT.
Talvolta ospita altri soggetti con comunicazioni condivise.
Esso non rappresenta una testata giornalistica, in quanto non viene aggiornato con cadenza periodica, né è da considerarsi un mezzo d'informazione o un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.
Il materiale inserito in questo sito proviene da Internet oppure da atti diffusi da altri mezzi di comunicazione oppure prodotti dalle varie realtà componenti il Coordinamento e destinati a essere divulgati, quindi di dominio pubblico e utilizzati senza alcun fine di lucro.
Qualora inconsapevolmente il materiale pubblicato vìoli i diritti d'autore, vogliate comunicarlo per una pronta rimozione. I commenti ai post non sono moderati, le/gli autori/trici devono essere registrati per inserire commenti quindi sono rintracciabili anche sotto nikname; si invita alla moderazione e al rispetto.
 
Accesso





Password dimenticata?
Nessun account? Registrati
Menu principale
Home
FAQ
Notizie
Documenti
Le alternative
Cerca
Forum
Galleria foto
Contattaci
Web link
Archivio
Chi Ŕ online
Dal 9 Agosto 2006
Visitatori: 26538023
Calendario Eventi
Maggio 2016
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
2526272829301
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31 1 2 3 4 5
Ultimi Eventi
No Latest Events
Sondaggi
Serve veramente un inceneritore nella Piana?
 
Galleria fotografica
Archivio
Newsletter

Ricevi via email le nostre notizie

Image


Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter settimanale






Syndication

Ambientefuturo news maggio 2007 (4) PDF Stampa E-mail
Scritto da msirca   
martedý 22 maggio 2007
 

AMBIENTEFUTURO NEWS MAGGIO 2007- QUATER: STRAORDINARIO SUCCESSO DELLA MANIIFESTAZIONE DI NAPOLI DEL 19 MAGGIO.

 ALMENO 15.000 I PARTECIPANTI DA TUTTA ITALIA ALLA MANIFESTAZIONE. 

Ben oltre le 6000 persone indicate da una stampa che fino al giorno prima aveva come al solito oscurata la notizia della manifestazione, migliaia di persone con centinaia di striscioni colorati hanno invaso pacificamente, ma in modo determinato, il centro di Napoli per protestare contro 13 anni di commissariamento della gestione dei rifiuti in Campania che hanno portato alla drammatica attuale situazione caratterizzata da una insostenibile “militarizzazione” del territorio.....

 
Non Ŕ un male oscuro e incurabile.... PDF Stampa E-mail
Scritto da Bolina   
venerdý 18 maggio 2007

 http://www.lanuovaecologia.it:80/rifiuti/politiche/7642.php

Campania, i comuni che non soffrono la crisi

 

«Non è un male oscuro e incurabile. L’emergenza rifiuti che sta soffocando

il Napoletano è cronica, ma la via d’uscita esiste».

Ultimo aggiornamento ( mercoledý 02 aprile 2008 )
 
Il giorno dopo la carica dei militari sulla popolazione inerme PDF Stampa E-mail
Scritto da msirca   
domenica 13 maggio 2007

 (Questo è il compito dei militari? Infierire su una popolazione inerme e già ferita dal malgoverno di decenni? Pensare che più o meno negli stessi momenti mani mafiose devastavano per l'ennesima volta i campi coltivati con l'amore della forza dignitosa di chi si ribella alla malvita organizzata, ma per questo basta un telegramma di Prodi. Ai militari si può dire che vale anche per loro che in certi casi "l'obbedienza non è più una virtù"? ndrmsirca)

 

La popolazione di Serre non può però credere ai propri occhi.....

Questa mattina (ieri mattina 12.5.07 ndr) la carica ha trascinato per metri un presidio assolutamente pacifico facendo diversi contusi e feriti.....

 
Aggiornamenti dal sito di Attac e dalle liste di movimento PDF Stampa E-mail
Scritto da msirca   
sabato 12 maggio 2007

..... La situazione in questo momento sembra essere calma ma l'appello rimane ovviamente quello di correre a Serre.
L'esercito è riuscito ad entrare e adesso si trova in mezzo alla folla. I mezzi però sono stati bloccati questa mattina. Malgrado le cariche violente i mezzi non sono entrati.


TUTTI SUBITO A SERRE. COINVOLGETE PIU' POLITICI POSSIBILE, E NON DIAMOCI PER VINTI. PADRE ALEX STA PER ARRIVARE.

NON LASCIAMOCI SFIANCARE, PERCHE' SI STA CALPESTANDO IL DIRITTO E LA DIGNITA' DELLE PERSONE (ALCUNI SONO IN OSPEDALE PUR NON AVENDO OPPOSTO RESISTENZA, FRA CUI ANCHE SINDACI E AVVOCATI), E DELLE TANTE ISTITUZIONI CHE SI STANNO BATTENDO AL FIANCO DEI CITTADINI!!!
CHI NON PUO' ESSERCI FACCIA IL POSSIBILE PER SOLLECITARE ALTRI AD ANDARE.
INFORMATE I MEDIA, PASSATE PAROLA.
Ultimo aggiornamento ( mercoledý 02 aprile 2008 )
 
SolidarietÓ alle popolazioni di Serre, di Persano, di Lo Uttaro e di tutta la Campania PDF Stampa E-mail
Scritto da msirca   
venerdý 11 maggio 2007

 ultim'ora

From: Comitato per la tutela del diritto alla salute

Sent: Friday, May 11, 2007 3:18 PM
Subject: [Rete NoInc] esercito e ruspe
sono arrivati al presidio di serre  esercito e ruspe
si prepara la carica..
alex zanotelli è partito per teramo...
sono presenti: nicola, anna fava, francesco iannello,
e non so quanti altri...
non hanno atteso neppure la risposta della provincia per eventuali siti alternativi.
-------------------------------------------

 

Esprimiamo solidarietà reale alle popolazioni di Serre, di Persano, di Lo Uttaro e di tutta la Campania, ancora una volta assalite da polizia ed esercito nella difesa del sacrosanto diritto alla salute e all’esercizio di una reale democrazia dal basso.
La vostra lotta è la nostra. La nostra forza e le nostre proposte
alternative non potranno non imporsi, stante l’attacco continuo alla
democrazia e alla costituzione da parte di chi ci governa, interessato più a spalleggiare chi lucra su nocività e presunte emergenze, che a tutelare la salute pubblica.
Disponibili a essere lì con voi se lo riterrete necessario, INVITIAMO
ANCORA TUTTO IL MOVIMENTO ITALIANO IN LOTTA PER LA DIFESA DI
SALUTE/AMBIENTE/TERRITORIO E NON SOLO, A SCENDERE IN MASSA A NAPOLI SABATO 19 ore 15 PER LA GRANDE MANIFESTAZIONE NAZIONALE
DIFENDIAMO I NOSTRI TERRITORI PER LA SALUTE CONTRO LE NOCIVITA¹ VERSO RIFIUTI ZERO
fabrizio bertini della RETE NAZIONALE VERSO RIFIUTI ZERO
Ultimo aggiornamento ( venerdý 11 maggio 2007 )
 
Democrazia e diritti dell'ambiente PDF Stampa E-mail
Scritto da Claudio   
giovedý 10 maggio 2007
da: arpaweb/ArpaRivista - Home

Editoriale      La democrazia e i diritti dell'ambiente

...sembra quasi che le grandi
multinazionali si sentano meno in colpa a inquinare aree
a basso reddito, replicando localmente la delocalizzazione
verso i paesi del terzo mondo delle produzioni più inquinanti....

Ultimo aggiornamento ( giovedý 10 maggio 2007 )
 
Per la salute Contro le nocivitÓ . Verso Rifiuti Zero PDF Stampa E-mail
Scritto da msirca   
mercoledý 09 maggio 2007

DIFENDIAMO I NOSTRI TERRITORI      

Per la salute Contro le nocività

Verso Rifiuti Zero

NAPOLI     19 MAGGIO   2007 ore 15 

MANIFESTAZIONE NAZIONALE  PROMOSSA DALLA RETE NAZIONALE RIFIUTI ZERO E DALLA RETE CAMPANA DEI COMITATI PER LA TUTELA E LA SALUTE DELL'AMBIENTE

PARTECIPIAMO NUMEROSI

PARTENZA ALLE ORE 15 DA PIAZZA MANCINI  

Ultimo aggiornamento ( mercoledý 09 maggio 2007 )
 
Forum Ambientalista a Terra Futura PDF Stampa E-mail
Scritto da msirca   
lunedý 07 maggio 2007

Il Forum Ambientalista a Terra Futura 2007, Firenze 18-20 maggio

Calendario delle iniziative

-Cosa misurare e perché? La qualità della vita negli indicatori economici, sociali e ambientali.  Venerdì 18 maggio ore 14:00-16:30

-Beni ad uso collettivo: l’attualità degli usi civici. Venerdì 18 maggio ore 16:30-18:30

-La via del Vino: dalla Toscana all’Europa. Verso una riforma comunitaria condivisa e partecipata.  Sabato 19 maggio ore 11:30-13:30

-Energie rinnovabili: la sfida del superamento dei monopoli.  Sabato 19 maggio ore 14:30-16:30

-Rifiuti: liberarsi dall’emergenza! L’esperienza degli impianti a freddo per il trattamento della parte residua.  Sabato 19 maggio ore 16:30-18:30

-Acqua pubblica: dal fallimento del mercato ad una gestione pubblica, partecipata e solidale.  Domenica 20 maggio ore 9:30-13:30

Ultimo aggiornamento ( lunedý 07 maggio 2007 )
 
Non monetizziamo la salute.... PDF Stampa E-mail
Scritto da msirca   
domenica 06 maggio 2007

 (oggi, qui, possiamo e dobbiamo non monetizzare la salute, impediamo la costruzione degli impianti nocivi)

 

 

 http://www.lanuovaecologia.it/inquinamento/atmosferico/7572.php

 

 

 

Il risarcimento per Bhopal resta esiguo

 

Dopo 22 anni dall’incidente alla Union Carbide, i 500.000 sopravvissuti ricevono l'ultima beffa: la Corte suprema indiana ha respinto la petizione che chiedeva maggiori indennizzi. Per l'organo giudiziario le vittime sono 3.000. Per le associazioni molti di più.
Ultimo aggiornamento ( domenica 06 maggio 2007 )
 
Appello per la Manifestazione nazionale a Napoli PDF Stampa E-mail
Scritto da msirca   
lunedý 30 aprile 2007

 Appello per la Manifestazione Nazionale    a Napoli del 19 maggio 2007     DIFENDIAMO I NOSTRI TERRITORI     -  Per la salute Contro le nocività . Verso Rifiuti Zero

 "VERSO RIFIUTI ZERO"

 NAPOLI     19 MAGGIO   2007 ore 15 

La  cosiddetta “emergenza  Campania”  da mesi  viene   utilizzata  a livello nazionale quale ammonimento verso popolazioni, comitati di cittadini e associazioni che si battono in tutta Italia da Trento a Torino, da Genova alla piana Firenze-Prato-Pistoia, dall’ Emilia alla Sardegna, dal Lazio alla Sicilia contro  la proliferazione di inceneritori e discariche.  Il messaggio, di chiaro stampo autoritario è : “ o accettate impianti inquinanti o finirete con i rifiuti per strada come in Campania”......

Ultimo aggiornamento ( lunedý 30 aprile 2007 )
 
Contributi su: Biomasse a uso energetico PDF Stampa E-mail
Scritto da Bolina   
sabato 28 aprile 2007

 

(analisi di Gabriele Bollini, commenti di Francio e Mauro Romanelli, un doc da Greenreport, si veda anche "Proliferazione di progetti di teleriscaldamento" di Massimo Cerani nella colonna Ultimi Documenti) 

SULLE BIOMASSE AD USO ENERGETICO OVVERO LE FILIERE AGROENERGETICHE

Gabriele Bollini, Rete Lilliput e Rete di Economia Solidale

 ....Le biomasse sono da considerarsi una fonte rinnovabile? E come incidono sui cambiamenti climatici (produzione di CO2)?

Ultimo aggiornamento ( domenica 06 maggio 2007 )
 
Stima e affetto alla verde Irlanda. PDF Stampa E-mail
Scritto da msirca   
venerdý 27 aprile 2007

 (chiediamo a Gerry Adams se ha un fratello o una sorella che si voglia trasferire o anche in prestito....? scusate la battuta, ndrmsirca)

 .....sviluppo di politiche per la riduzione a monte dei rifiuti, il riuso e il riciclaggio;
trattamento meccanico biologico della frazione residua;  messa al bando degli inceneritori;
chiusura delle discariche non a norma;  messa al bando di prodotti non riciclabili, quando
esiste una alternativa riciclabile; ...

....il Sinn Féin sta conducendo una durissima battaglia contro la privatizzazione dell'acqua,...

 
Ancora sul "modello di riferimento", Brescia PDF Stampa E-mail
Scritto da msirca   
venerdý 27 aprile 2007

Il Modello di riferimento, l'inceneritore di Brescia (detto termoutilizzatore) e le trappole del teleriscaldamento:

 (tratto da una analisi del prof. Marino Ruzzenenti)

Ultimo aggiornamento ( venerdý 27 aprile 2007 )
 
Assunzione di responsabilitÓ fra autoritÓ PDF Stampa E-mail
Scritto da Paola   
venerdý 27 aprile 2007

http://www.lanuovaecologia.it/rifiuti/politiche/7543.php 

Accordo per la differenziata in Campania

È stato siglato fra il commissario all'emergenza e il Consorzio nazionale imballaggi. Previsto il supporto agli enti locali. Bertolaso: «Passo avanti». Conai: «Assunzione di responsabilità fra autorità». 

Ultimo aggiornamento ( mercoledý 02 aprile 2008 )
 
Ancora gli studi su Coriano, Forlý PDF Stampa E-mail
Scritto da msirca   
venerdý 27 aprile 2007

Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo < Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo >

 Intervista al prof. Tomatis sugli impianti a Coriano

"FORLI’. “Difficilmente le nuove generazioni ci perdoneranno per questo suicidio ambientale”. Molti forlivesi ricorderanno le drammatiche parole che l’ex direttore dell’Agenzia per la ricerca sul cancro dell’Organizzazione mondiale della sanità, Lorenzo Tomatis, pronunciò durante un incontro convocato sull’inceneritore in Municipio, circa due anni fa." 
e

....la referente per il nord Italia dell’associazione medici per l’ambiente, Patrizia Gentilini, malgrado ne avesse fatto espressamente richiesta nella riunione tra camici bianchi in cui si è discusso proprio dello studio, non verrà coinvolta negli approfondimenti...

 
Tavolo tecnico per Civitavecchia PDF Stampa E-mail
Scritto da msirca   
giovedý 26 aprile 2007

http://www.lanuovaecologia.it/energia/politiche/7531.php

CENTRALI 

Tavolo tecnico per Civitavecchia

 

 

 

--«È necessario riaprire la conferenza dei servizi sulla centrale di Civitavecchia». Il ministro dell'Ambiente manda una nota al collega per lo Sviluppo economico Bersani: «Gli studi rilevano che nell'AltoLazio c'è eccesso di morbosità e ricoveri»--  
Ultimo aggiornamento ( mercoledý 02 aprile 2008 )
 
<< Inizio < Prec. 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 Pross. > Fine >>

Risultati 953 - 969 di 1155
Questo sito è lo strumento di comunicazione del Coordinamento dei Comitati della Piana FI PO PT. Talvolta ospita altri soggetti con comunicazioni condivise.Esso non rappresenta una testata giornalistica, in quanto non viene aggiornato con cadenza periodica, né è da considerarsi un mezzo d'informazione o un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001. Il materiale inserito in questo sito proviene da Internet oppure da atti diffusi da altri mezzi di comunicazione oppure prodotti dalle varie realtà componenti il Coordinamento e destinati a essere divulgati, quindi di dominio pubblico e utilizzati senza alcun fine di lucro. Qualora inconsapevolmente il materiale pubblicato vìoli i diritti d´autore, vogliate comunicarlo per una pronta rimozione. I commenti ai post non sono moderati, le/gli autori/trici devono essere registrati per inserire commenti quindi sono rintracciabili anche sotto nikname; si invita alla moderazione e al rispetto.

© 2016 NoInceneritori.org
Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.