Home arrow Notizie arrow No inceneritori arrow Leggendo sul Tirreno ...Martini, Inceneritori e Cina
Annunci

 

Il sito ha qualche problema, ci scusiamo per i disagi causati ai lettori, speriamo di risolvere presto!

GRAZIE PER LA PAZIENZA!

 

Benvenuti !
Sul nostro sito Internet

 

Il Coordinamento dei Comitati della Piana dedica questo sito a beneficio di tutti i cittadini interessati.

Email: 
Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
 
Questo sito è lo strumento di comunicazione del Coordinamento dei Comitati della Piana FI PO PT.
Talvolta ospita altri soggetti con comunicazioni condivise.
Esso non rappresenta una testata giornalistica, in quanto non viene aggiornato con cadenza periodica, né è da considerarsi un mezzo d'informazione o un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.
Il materiale inserito in questo sito proviene da Internet oppure da atti diffusi da altri mezzi di comunicazione oppure prodotti dalle varie realtà componenti il Coordinamento e destinati a essere divulgati, quindi di dominio pubblico e utilizzati senza alcun fine di lucro.
Qualora inconsapevolmente il materiale pubblicato vìoli i diritti d'autore, vogliate comunicarlo per una pronta rimozione. I commenti ai post non sono moderati, le/gli autori/trici devono essere registrati per inserire commenti quindi sono rintracciabili anche sotto nikname; si invita alla moderazione e al rispetto.
 
Menu principale
Home
FAQ
Notizie
Documenti
Le alternative
Cerca
Forum
Galleria foto
Contattaci
Web link
Archivio
Articoli correlati
Dal 9 Agosto 2006
Visitatori: 136698865
Calendario Eventi
Ottobre 2019
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
301 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31 1 2 3
Ultimi Eventi
'27/09/19'
Parco della Piana, Sesto F.no
'28/09/19'
Cambiamenti climatici, Rete ValdiSieve
Galleria fotografica
Archivio
Newsletter

Ricevi via email le nostre notizie

Image


Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter settimanale







Leggendo sul Tirreno ...Martini, Inceneritori e Cina PDF Stampa E-mail
Scritto da Luca   
venerdý 29 settembre 2006
 

Leggevo sul Tirreno cronaca di Prato un trafiletto intitolato "Inceneritori se ne parla anche in Cina" con tanto di foto del presidente Caludio Martini.
Il titolo mi ha fatto ricordare questo video-report dall'aspetto sociale ed ambientale del singolo "Stop Me" (anno 2006) dei Planet Funk girato in Cina che denuncia una città-discarica.
Dove si puo ben vedere che anche in Cina non hanno la più ben che minima intenzione di bruciare le tonellate (comprate?) di rifiuti; anzi li riciclano per ricavare materiali!
Dunque presidente Martini le propongo di cambiare musica e le auguro...
Buona visione Cool

 Video "Stop Me" Planet Funk (3 min.) 

 
Commenti (1) >> feed
...
scritto da Mariangela, settembre 30, 2006

Torna utile avere memoria (e conservarla, a questo serve anche questo sito); ho visto il video e ascoltato il pezzo che non conoscevo, un pò a scatti forse a causa della mia linea internet ballerina ma è lo stesso impressionante. Torna anche in mente il post di qualche giorno fa su questo sito, sui veleni contenuti nelle apparacchiature elettroniche; sarebbe un problema superabile e da superare nell'ottica di tutelare la salute di chi opera il disassemblaggio ai fini del recupero dei metalli preziosi e rari che contengono. Pensare, e mi viene in mente il prof Giovanni Galanti con il suo corso universitario di design industriale, che se fossero progettate prevedendo la vita futura dell'oggetto quando la prima versione fosse eventualmente "smessa", non si butterebbe via niente, prolungando la vita anche alle parti di plastica disassemblate e pronte per essere riassemblate in un oggetto dello stesso tipo o in un altro oggetto. Pensate a una cavolata: al diametro dei tubi di un aspirapolvere che non si riescono a raccordare perchè di centomila diametri diversi a seconda delle marche così quando la macchina non è più riparabile devi rottamare anche le parti buone (vi è mai capitato che quei segmenti di tubo che avete conservato per fare una prolunga e arrivare meglio a un soffitto un pò più alto, non vanno bene perchè hanno qualche millimetro di troppo o troppo poco?). Ma per tornare al video, penso che dovremmo farci promotori di una azione di cura, di "I care" verso quelle popolazioni che fanno delle immense discariche delle nostro superfluo, ragione della loro soppravvivenza quotidiana senza usare nessuna precauzione poichè come per certe zone dei nostri sud (sono più d'uno) devono scegliere fra morire di fame subito o di cancro fra dieci/quindici anni; possiamo "avvelenarli meno", chiedendo ai produttori che studino componenti non nocivi per chi li maneggia a fine ciclo.

MA, A PROPOSITO..... NOI SAZI, FLORIDI E SPESSO GRASSI CONSUMATORI, DOVREMMO FARCI UCCIDERE FRA CINQUE DIECI QUINDICI VENTI ANNI, DA MERCANTI SENZA SCRUPOLI, NEL NOSTRO PRIMO MONDO, SENZA NEMMENO L'ASSILLO DELLA FAME, PERCHè QUESTI MERCANTI NON SANNO VEDERE AL DI LA DEL LORO NASO?

Scrivi commento

Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.


busy
Ultimo aggiornamento ( venerdý 29 settembre 2006 )
 
< Prec.   Pros. >
Questo sito è lo strumento di comunicazione del Coordinamento dei Comitati della Piana FI PO PT. Talvolta ospita altri soggetti con comunicazioni condivise.Esso non rappresenta una testata giornalistica, in quanto non viene aggiornato con cadenza periodica, né è da considerarsi un mezzo d'informazione o un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001. Il materiale inserito in questo sito proviene da Internet oppure da atti diffusi da altri mezzi di comunicazione oppure prodotti dalle varie realtà componenti il Coordinamento e destinati a essere divulgati, quindi di dominio pubblico e utilizzati senza alcun fine di lucro. Qualora inconsapevolmente il materiale pubblicato vìoli i diritti d´autore, vogliate comunicarlo per una pronta rimozione. I commenti ai post non sono moderati, le/gli autori/trici devono essere registrati per inserire commenti quindi sono rintracciabili anche sotto nikname; si invita alla moderazione e al rispetto.

© 2019 NoInceneritori.org
Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.