Home arrow Notizie arrow Sulla Piana arrow Le "asciugatrici" da bucato della amministrazione fiorentina
Annunci

 

Il sito ha qualche problema, ci scusiamo per i disagi causati ai lettori, speriamo di risolvere presto!

GRAZIE PER LA PAZIENZA!

 

Benvenuti !
Sul nostro sito Internet

 

Il Coordinamento dei Comitati della Piana dedica questo sito a beneficio di tutti i cittadini interessati.

Email: 
Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
 
Questo sito è lo strumento di comunicazione del Coordinamento dei Comitati della Piana FI PO PT.
Talvolta ospita altri soggetti con comunicazioni condivise.
Esso non rappresenta una testata giornalistica, in quanto non viene aggiornato con cadenza periodica, né è da considerarsi un mezzo d'informazione o un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.
Il materiale inserito in questo sito proviene da Internet oppure da atti diffusi da altri mezzi di comunicazione oppure prodotti dalle varie realtà componenti il Coordinamento e destinati a essere divulgati, quindi di dominio pubblico e utilizzati senza alcun fine di lucro.
Qualora inconsapevolmente il materiale pubblicato vìoli i diritti d'autore, vogliate comunicarlo per una pronta rimozione. I commenti ai post non sono moderati, le/gli autori/trici devono essere registrati per inserire commenti quindi sono rintracciabili anche sotto nikname; si invita alla moderazione e al rispetto.
 
Menu principale
Home
FAQ
Notizie
Documenti
Le alternative
Cerca
Forum
Galleria foto
Contattaci
Web link
Archivio
Articoli correlati
Dal 9 Agosto 2006
Visitatori: 150523905
Calendario Eventi
Gennaio 2020
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
30311 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31 1 2
Ultimi Eventi
No Latest Events
Galleria fotografica
Archivio
Newsletter

Ricevi via email le nostre notizie

Image


Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter settimanale







Le "asciugatrici" da bucato della amministrazione fiorentina PDF Stampa E-mail
Scritto da Unaltracittà/Unaltromondo   
venerdì 29 agosto 2008

[Mentre l'Amministrazione perde tempo dietro un folle (in quasi tutte le sue parti) regolamento per il decoro della città, la qualità della vita scende a vista d'occhio. Tendere i panni alla finestra è stato vietato, si badi bene, non perchè vengono poi ritirati pieni di polvere, smog, kerosene degli aerei e emissioni in libertà, ma perchè "indecorosi". Per avere amministratori decorosi, cosa devono fare i cittadini? ndr sito]

 Comunicato Stampa Unaltracittà/Unaltromondo

...Tra le motivazioni sono state individuate la negligenza nei controlli sugli inquinanti - la diminuizione delle centraline fisse di monitoraggio
della qualità dell'aria che erano 7,8 ogni 100km2 nel 2000 e sono
diventate 5,9 nel 2007; ...



Ambiente, l'Istat boccia Firenze: 82a su 111 città.

De Zordo: «Sempre più difficile per Domenici difendersi dal processo per smog»

Le politiche ambientali del Comune di Firenze sono state bocciate dall'Istat. Un peggioramento della qualità ambientale della città che certo mette in difficoltà il sindaco Leonardo Domenici, al governo della città dal 1999, nel preparare la sua difesa al processo che lo vedrà protagonista per "omessa adozione di provvedimenti per ridurre l'inquinamento". I dati di questa ennesima debacle politico-amministrativa arrivano dall'autorevole Istituto nazionale di
statistica e non potranno essere delegittimati in quanto proprio oggi, in un'intervista sull'Unità, Domenici si affida alle analisi dell'Istat per argomentare sui conti pubblici.

Nell'annuale classifica sugli Indicatori ambientali urbani - disponibile all'indirizzo
http://www.istat.it/salastampa/comunicati/non_calendario/20080828_00/
- l'istituto di ricerca ha retrocesso Firenze di quattordici posti, dal poco edificante sessantottesimo (2006) al pessimo ottantaduesimo (2007), su un totale di 111 capoluoghi di provincia. Tra le motivazioni sono state individuate la negligenza nei controlli sugli
inquinanti - la diminuizione delle centraline fisse di monitoraggio della qualità dell'aria che erano 7,8 ogni 100km2 nel 2000 e sono diventate 5,9 nel 2007; la perdurante assenza del piano energetico comunale e il terz'ultimo posto per densità di verde urbano, sui 12
comuni oltre 250 mila abitanti, ovvero il 6,4% del territorio che corrisponde a 18 miseri metri quadri ad abitante contro una media nazionale di 79,6. Dati inquietanti, a cui si somma un aumento dei consumi di energia elettrica (+9,7% in un periodo in cui le asciugatrici elettriche non erano consigliate dall'amministrazione) e un aumento dei veicoli in circolazione a cui corrisponde una bocciatura del trasporto pubblico locale, finora mal gestito e non supportato a dovere.

(il titolo è a cura della redazione del sito)

Commenti (0) >> feed
Scrivi commento

Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.


busy
Ultimo aggiornamento ( venerdì 29 agosto 2008 )
 
< Prec.   Pros. >
Questo sito è lo strumento di comunicazione del Coordinamento dei Comitati della Piana FI PO PT. Talvolta ospita altri soggetti con comunicazioni condivise.Esso non rappresenta una testata giornalistica, in quanto non viene aggiornato con cadenza periodica, né è da considerarsi un mezzo d'informazione o un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001. Il materiale inserito in questo sito proviene da Internet oppure da atti diffusi da altri mezzi di comunicazione oppure prodotti dalle varie realtà componenti il Coordinamento e destinati a essere divulgati, quindi di dominio pubblico e utilizzati senza alcun fine di lucro. Qualora inconsapevolmente il materiale pubblicato vìoli i diritti d´autore, vogliate comunicarlo per una pronta rimozione. I commenti ai post non sono moderati, le/gli autori/trici devono essere registrati per inserire commenti quindi sono rintracciabili anche sotto nikname; si invita alla moderazione e al rispetto.

© 2020 NoInceneritori.org
Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.