Home arrow Notizie arrow Nano e micro polveri arrow Resoconto audizione del dott. Montanari alla Commissione Ambiente della Regione Toscana
Annunci

 

Il sito ha qualche problema, ci scusiamo per i disagi causati ai lettori, speriamo di risolvere presto!

GRAZIE PER LA PAZIENZA!

 

Benvenuti !
Sul nostro sito Internet

 

Il Coordinamento dei Comitati della Piana dedica questo sito a beneficio di tutti i cittadini interessati.

Email: 
Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
 
Questo sito è lo strumento di comunicazione del Coordinamento dei Comitati della Piana FI PO PT.
Talvolta ospita altri soggetti con comunicazioni condivise.
Esso non rappresenta una testata giornalistica, in quanto non viene aggiornato con cadenza periodica, né è da considerarsi un mezzo d'informazione o un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.
Il materiale inserito in questo sito proviene da Internet oppure da atti diffusi da altri mezzi di comunicazione oppure prodotti dalle varie realtà componenti il Coordinamento e destinati a essere divulgati, quindi di dominio pubblico e utilizzati senza alcun fine di lucro.
Qualora inconsapevolmente il materiale pubblicato vìoli i diritti d'autore, vogliate comunicarlo per una pronta rimozione. I commenti ai post non sono moderati, le/gli autori/trici devono essere registrati per inserire commenti quindi sono rintracciabili anche sotto nikname; si invita alla moderazione e al rispetto.
 
Menu principale
Home
FAQ
Notizie
Documenti
Le alternative
Cerca
Forum
Galleria foto
Contattaci
Web link
Archivio
Articoli correlati
Dal 9 Agosto 2006
Visitatori: 142713346
Calendario Eventi
Dicembre 2019
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
2526272829301
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31 1 2 3 4 5
Ultimi Eventi
No Latest Events
Galleria fotografica
Archivio
Newsletter

Ricevi via email le nostre notizie

Image


Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter settimanale







Resoconto audizione del dott. Montanari alla Commissione Ambiente della Regione Toscana PDF Stampa E-mail
venerdý 10 novembre 2006

Cari tutti,
.......
Passando adesso allo svolgimento dell'audizione, nell'impossibiltà di relazionarVi su tutto quello che è accaduto in circa tre ore, cercherò di focalizzare i momenti essenziali:
1) Il primo intervento è stato quello dell'ARPAT che, nella persona del Dott. Gori ha spiegato come vengono fatti i controlli dell'atmosfera.
Riflessione mia: nessuno mette in dubbio che l'ARPAT faccia dei controlli sull'atmosfera e che questi controlli possano rilevarsi anche utili... ma quale rilevanza hanno questi discorsi e dati tecnici (circa 45 minuti di statistiche!!!) sulla scelta di costruire un nuovo inceneritore?!

2) Ha parlato Stefano Montanari esponendo i contenuti di cui Voi tutti siete già a conoscenza. C'è da aggiungere che il giorno prima avevo provveduto ad inviare al Montanari alcuni pareri dell'ARPAT sulle nanoparticelle, pareri che erano stati formulati per la delibera provinciale. In questo modo il Montanari ha potuto subito puntualizzare alcuni errori effettuati dall'ARPAT nell'analisi delle nanoparticelle. Inoltre, il Monatanari ha aggiunto che il discorso "notarile" del Dott. Gori non aveva nulla a che vedere con quello che stava dicendo lui.

3) Ha parlato il Prof. Corti dell'Università di Siena (ingegnere che progetta gli inceneritori) il quale ha naturalmente difeso gli inceneritori. Riflessione mia: avrei tanto voluto replicare su tutti profili giuridici analizzati ma non potevo... spero di poterlo fare la prossima volta!

4) Hanno parlato i politici: alcuni si sono mostrati più sensibili al problema, altri meno, ma il problema rimane sempre lo stesso... mi sembra che ci sia più che altro la volontà di sentire tutti per evitare che si possa dire un giorno che non erano stati sentiti tutti. Non c'è dubbio che le tesi di Montanari abbiano l'innegabile effetto di suscitare delle riflessioni ma, detto questo, il problema rimane sempre quello: sono disposti ad ascoltare ma tra i vari mali pensano di scegliere il male minore. In realtà non è così che vanno le cose e sarebbe importante fargli comprendere l'esistenza di vere alternative allo smaltimento dei rifiuti. Per questo ritengo che la prossima volta dovremmo portare un esperto anche da questo punto di vista. D'altronde, Vi posso garantire che nella stessa adunanza è emerso con chiarezza che i costi dell'inceneritore sono molto alti. Basterebbe fargli capire che quei soldi andrebbero investiti in altri canali di smaltimento dei rifiuti (ammesso e non concesso che gli inceneritori smaltiscano veramente qualcosa).

5) A quel punto, vista la moltepicità di domande fatte a Montanari, il Presidente ha pensato di rinviare l'adunanza fra una decina di giorni (ho chiesto a Montanari di tenerci aggiornati) per avere le risposte. Qualcuno ha anche suggerito di coinvolgere di più i cittadini.

6) Montanari mi è sembrato perplesso sull'idea di tornare ma secondo me sarebbe molto importante riusciure a convincerlo anche se, come diceva Cecco Beppe, è oberato dagli impegni, ieri non ha avuto neanche il tempo di mangiare perchè doveva andare a Perugia.

Ancora GRAZIE per la fiducia, Vi posso garantire che sono rimasto molto male per il fatto di non essere stati dentro tutti insieme: comunque Vi ho sentito vicinissimi.
Per la prossima audizione chiederemo l'autorizzazione prescritta.
Mi metto a Vostra completa disposizione per eventuali domande o chiarimenti.

Alfonso.

 

Commenti (0) >> feed
Scrivi commento

Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.


busy
Ultimo aggiornamento ( venerdý 13 luglio 2007 )
 
< Prec.   Pros. >
Questo sito è lo strumento di comunicazione del Coordinamento dei Comitati della Piana FI PO PT. Talvolta ospita altri soggetti con comunicazioni condivise.Esso non rappresenta una testata giornalistica, in quanto non viene aggiornato con cadenza periodica, né è da considerarsi un mezzo d'informazione o un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001. Il materiale inserito in questo sito proviene da Internet oppure da atti diffusi da altri mezzi di comunicazione oppure prodotti dalle varie realtà componenti il Coordinamento e destinati a essere divulgati, quindi di dominio pubblico e utilizzati senza alcun fine di lucro. Qualora inconsapevolmente il materiale pubblicato vìoli i diritti d´autore, vogliate comunicarlo per una pronta rimozione. I commenti ai post non sono moderati, le/gli autori/trici devono essere registrati per inserire commenti quindi sono rintracciabili anche sotto nikname; si invita alla moderazione e al rispetto.

© 2019 NoInceneritori.org
Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.